31 marzo 1990

 

 

140386-6.jpg

Era un giorno di primavera come molti altri.

Bello caldo e soleggiato, di quel sole avvolgente e giallo che doveva mettere solo allegria.

E lei allegra lo era di sicuro ma era anche un po’ inquieta, d’altronde non sapeva cosa le serbasse il futuro e quel giorno li, rappresentava di certo una svolta importante.

Guardava assorta le camelie, mentre qualcuno le sistemava i capelli, avrebbe voluto piangere ma non poteva.


Sua madre fece capolino dalla cucina e si assicurò senza tanti complimenti che tutto quel trambusto passasse presto perchè troppa gente per casa le dava fastidio, aveva già deciso da tempo che non avrebbe partecipato ne alla cerimonia ne al ricevimento, la sua malattia fatta di pensieri sconnessi e strani, glielo impediva.

Ma sua figlia era forte, in fondo gliel’aveva insegnato lei a esserlo ed ad avere una grande autostima, e di questo gliene era stata sempre grata, ora non lo poteva sapere ma anni dopo quegli insegnamenti, gli sarebbero serviti ancora maggiormente.

Scacciò via i pensieri brutti, si alzò raggiante nel suo abito bianco che sembrava una nuvola, diede un bacio sulla guancia a sua madre e si avviò fiera verso il suo destino.


Suo padre commosso la prese sotto braccio e insieme varcarono la soglia della chiesa adorna di gerbere arancioni e gialle e rami di fiori di pesco,  la musica riecheggiava tra le colonne, Lui era li ad aspettarla all’altare, bello nel suo completo nero, di rigore, con gli occhi azzurri che gli brillavano come non mai.

Gli sorrise, e si aggrappò un po’ goffamente alla mano che le tendeva.

Si guardarono per un attimo negli occhi, e poi dritti davanti a loro. La musica cessò.


****

Da quel giorno son passati ventanni, e quei due sono ancora qua, ne han passate di belle e di brutte ma, quella mano è ancora salda una nella mani dell’altro, mentre gli occhi rivolti sempre verso un punto non ben precisato perchè come diceva KIm sulle sue figurine di Love Is:


L’amore non è guardarsi negli occhi,

ma tutti e due nella stessa direzione.

 

 

love%2Bis%2BDIVANO.jpg

31 marzo 1990ultima modifica: 2010-03-30T19:58:00+00:00da colorataebuffa
Reposta per primo quest’articolo

6 pensieri su “31 marzo 1990

Lascia un commento